• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 20 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Elytīs, Odysseas Odysseas Elytīs: 'Monogramma, III'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Odysseas Elytīs: 'Monogramma, III'

Stampa PDF

Odysseas Elytīs

Monogramma, III



Così parlo di te e di me
Perché ti amo e nell'amore so
entrare come Plenilunio
da ogni parte, per il tuo piccolo piede nelle lenzuola sconfinate
So sfogliare gelsomini – e ho la forza
sopita, di soffiare e di portarti
attraverso passaggi luminosi e segreti porticati del mare
alberi ipnotizzati con ragnatele inargentate

Di te hanno sentito parlare le onde,
come accarezzi, come baci,
come sussurri il «cosa» e il «sì»
tutt'intorno alla gola, alla baia
Sempre noi la luce e l'ombra

Sempre tu la piccola stella e sempre io l'oscuro natante
Sempre tu il porto e io il faro di destra
Il molo bagnato e il bagliore sopra i remi
In alto nella casa con i rampicanti
Le rose intrecciate, l'acqua che si fa fredda
Sempre tu la statua di pietra e sempre io l'ombra che cresce
Tu l'imposta accostata, io il vento che la apre
Perché ti amo e ti amo
Sempre tu la moneta e io l'adorazione che le dà valore:

Tanto la notte, tanto l'urlo nel vento
Tanto la goccia nell'aria, tanto il silenzio
Tutt'intorno il mare despota
L'arcata del cielo con le stelle
Tanto il tuo più piccolo respiro

E ormai non ho altro
tra le quattro pareti, il soffitto, il pavimento,
se non l'urlo che è tuo e colpisce la mia voce,
l'odore che è il tuo e s'infuriano gli uomini.
Perché non sopportano quel che non hanno
provato ed è loro straniero, è presto, mi senti,
è presto ancora in questo mondo amore mio
Per parlare di te e di me.


(da 'Monogramma', 1972)


[ FONTE ]


Odysseas Elytīs, o Odysseas Elytis, o Odysseus Elytis (pseudonimo di Odysseus Alepudhelis) (Candia, 2 novembre 1911 – Atene, 18 marzo 1996)

[ Poeta greco, tra i maggiori Surrealisti, è stato insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1979 per "il desiderio di libertà intellettuale e sviluppo della creatività, che traspare dalla sua poesia". ]


[ Premio Nobel 1979 ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI ODYSSEAS ELYTĪS ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information