• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 19 Gen 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Embirikos, Andreas Andreas Embirikos: 'Un colpo di dadi non abolirà mai il caso'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Andreas Embirikos: 'Un colpo di dadi non abolirà mai il caso'

Stampa PDF

Andreas Embirikos

Un colpo di dadi non abolirà mai il caso



No
Non è "l'art pour l'art"
La superiore espressione dei poeti e degli uomini
Né il realismo socialista, che è semplicemente politica
Né il godimento delle classi privilegiate
Non è questa la missione dei poeti
Perché non è possibile
Solo con la bellezza astratta
O con quella convenzionalmente descrittiva
O solo con il "mostra ciò che dovresti" o con l'"infatti"
Che siano sostituiti o soffocati gli slanci degli impulsi
Giacché la parola non è logica
Giacché la bellezza non è estetica
E il buono non è etica
Giacché "un coup de dés jamais n’abolira le hasard"
Giacché uno spermatozoo soltanto basta
Per fecondare l'ovulo della donna o la parola
Giacché soltanto l'amore vince la morte
La poesia sarà spermatica
Assolutamente erotica
O non esisterà.


(da 'Poesia', n° 312 – Febbraio 1916 - Traduzione di Massimo Cazzulo)


[ FONTE ]


Andreas Embirikos (Brăila, 2 settembre 1901 – Atene, 3 agosto 1975)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI ANDREAS EMBIRIKOS ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information