• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 29 Set 2020
You are here: Home Citazioni Le Vibrazioni Le Vibrazioni: 'Vieni Da Me'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Le Vibrazioni: 'Vieni Da Me'

Stampa PDF

Le Vibrazioni

Vieni Da Me


Le distanze ci informano che siamo fragili
E guardando le foto ti ricorderai
Quei giorni di quiete sapendo che te ne andrai
Ma io, avendo paura, non ti cercherò più
Più, più

Vieni da me
Abbracciami e fammi sentire che
Sono solo mie piccole paure
Vieni da me
Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
E ridere
E ridere di questa poesia
E ridere

I veli trasformano intere identità
Ma è guardando le stelle che m'innamorerò
Di tutte le cose più belle che ci son già
Ma che fanno paura perché siamo fragili
Fragili, fragili

Vieni da me
Abbracciami e fammi sentire che
Sono solo mie piccole paure
Vieni da me
Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
E ridere di questi giorni
Dove tutto ciò e stato solo pura poesia

Vieni da me
Abbracciami e fammi sentire che
Sono solo mie piccole paure
Vieni da me
Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
E ridere di questi giorni
Dove tutto ciò e stato solo pura poesia
Dove tutto ciò e stato solo pura poesia
E ridere di questa poesia
Di questa poesia


(Album: 'Le Vibrazioni', 2003, di Le Vibrazioni)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information