• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 26 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Frost, Robert Robert Frost: 'Fermandosi accanto a un bosco in una sera di neve'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Robert Frost: 'Fermandosi accanto a un bosco in una sera di neve'

Stampa PDF
Robert Frost

Fermandosi accanto a un bosco in una sera di neve



Di chi sia il bosco credo di sapere.
Ma la sua casa è in paese: così
Egli non vede che mi fermo qui
A guardare il suo bosco riempirsi di neve.

Troverà strano il mio cavallino
Fermarsi senza una casa vicino
Tra il bosco e il lago gelato
La sera più buia dell'anno.

Dà una scrollata al suo sonaglio
Per domandare se c'è uno sbaglio:
Il solo altro suono è il fruscio
Del vento lieve, dei soffici fiocchi.

Bello è il bosco, buio e profondo,
Ma io ho promesse da non tradire,
E miglia da fare prima di dormire,
E miglia da fare prima di dormire.


(da 'New Hampshire', 1923)


[ FONTE ]


Robert Lee Frost (San Francisco, 26 marzo 1874 – Boston, 29 gennaio 1963)

[ Poeta statunitense, vincitore di quattro Premi Pulitzer. Le sue poesie, attraverso la raffigurazione con una notevole padronanza del linguaggio colloquiale della vita rurale del New England all'inizio del '900, indagano temi sociali e filosofici. ]


[ Premio Pulitzer 1924 - 1931 - 1937 - 1943 ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI ROBERT FROST ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information