• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 25 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore de Moraes, Vinícius Vinícius de Moraes: 'Lettera a Baudelaire'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vinícius de Moraes: 'Lettera a Baudelaire'

Stampa PDF

Vinícius de Moraes

Lettera a Baudelaire



Poeta, un po' alla tua maniera
e per distrarre lo spleen
che sento giungere a me
nel suo solito giro

sfogliandoti, ritrovo il raro
piacere di imbattermi
nella tua famosa sordidezza
nella vecchia foto di Carjat

che non rivedevo dal tempo
in cui leggevo e rileggevo
te, Verlaine, Rimbaud...

Come è passato in fretta il tempo
Come è cambiata la poesia
Come non è cambiato il tuo viso!

Los Angeles, 1947


("Bilhete a Baudelaire", da 'Antologia poética', 1954)


[ FONTE ]


Marcus Vinícius da Cruz de Mello Moraes (Rio de Janeiro, 19 ottobre 1913 – Rio de Janeiro, 9 luglio 1980)

[ Poeta, cantante, compositore, drammaturgo e diplomatico brasiliano. Di famiglia facoltosa, fu addetto d'ambasciata a Los Angeles e Parigi. Nel 1958 diede il via alla bossanova con i testi scritti con Jobim di "Canção do amor demais ", album di Elizeth Cardoso. Si sposò nove volte. ]


Marcus Vinícius da Cruz de Mello Moraes (Rio de Janeiro, 19 ottobre 1913 – Rio de Janeiro, 9 luglio 1980)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI VINÍCIUS DE MORAES ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information