• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 07 Lug 2020
You are here: Home Poesie d'Autore Collins, Billy Billy Collins: 'L'arduo destino del trovatore'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Billy Collins: 'L'arduo destino del trovatore'

Stampa PDF

Billy Collins

L'arduo destino del trovatore



Per un'ora intera ho cantato lai
in langue d'oc ad una donna che conosce
solo la langue d'oïl, un dialetto piccardo ben strano
peraltro.
La poesia europea d'amore sbocciava
ad ogni tremito della mia voce,
ma un amico ha dovuto battermi sulla spalla
per dirmi che lei non capiva una parola.
I miei sentimenti si ingarbugliano come aquiloni
fra i rami della sua incomprensione,
e in breve sarò perso in un'antologia
e i poeti non porteranno più cappelli come il mio.
La Provenza non sarà altro
che una macchia rosa su una carta o la risposta a un test.
Eppure la donna mi sorride ancora
fingendo uno sguardo di fraterna indulgenza.


(da 'A vela, in solitaria intorno alla stanza', Fazi Editore, 2013 - Traduzione di Franco Nasi)


[ FONTE ]


William Collins, detto Billy (New York, 22 marzo 1941)

[ Poeta statunitense. Dopo aver insegnato Letteratura Inglese al Lehman College nel Bronx per oltre 50 anni, ora è in pensione. Le sue poesie raccontano con ironia la vita dell’America borghese e suburbana. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI BILLY COLLINS ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information