• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 19 Gen 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Molina, Ricardo Ricardo Molina: 'Poeta arabo'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ricardo Molina: 'Poeta arabo'

Stampa PDF

Ricardo Molina

Poeta arabo



Gli uomini che cantavano
il gelsomino e la luna
mi hanno lasciato in eredità il loro dolore,
il loro amore, il loro ardore, il loro fuoco.

La passione che consuma
le labbra come una stella,
la schiavitù di
una bellezza così fragile.

E la malinconia
di desiderare in eterno
una voluttà la cui essenza
è durare un momento.


("Poeta árabe", da 'Elegía de Medina Azahara', 1957)


[ FONTE ]


Ricardo Antonio de San Francisco de Sales Molina Tenor (Puente Genil, Córdoba, 28 dicembre 1916 - Córdoba, 23 gennaio 1968)

[ Poeta spagnolo, fu uno dei fondatori del gruppo della rivista Cántico. Fu anche uno dei massimi esperti di flamenco, con lo pseudonimo di Eugenio Solís. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI RICARDO MOLINA ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information