• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 18 Nov 2019
You are here: Home Opere Vivi come sogno nel sonno dei miei occhi Claudio Malune: 'Mi lascio cadere fra i moti'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Mi lascio cadere fra i moti'

Stampa PDF

Mi lascio cadere fra i moti



Qua dentro si sta

com'è il viso di una piccola

che s'è appena schiuso

in un indifeso pianto.

Piangi tu,

poi piango io,

poi è tardi per dirti

che ti sto raccontando,

e vedendo che niente

mi sfianca più

delle nostre insignificanti pause,

mi lascio cadere fra i moti

che non trainano morte

ne offese,

ma un senso di surreale dolcezza,

com'è il viso di quella piccola

che ha appena pianto,

che ha capito che qua dentro

si sta

com'è l'umore dei mari

a dicembre.


(Claudio Malune)




Foto di: David LaChapelle


Clicca qui sotto per vedere una galleria di opere di David LaChapelle nella mia fan-page su facebook:

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information