• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 28 Nov 2022
You are here: Home Poesie d'Autore Fanthorpe, Ursula Askham Ursula Askham Fanthorpe: 'Idillio'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ursula Askham Fanthorpe: 'Idillio'

Stampa PDF

Ursula Askham Fanthorpe

Idillio



Non sapendo neppure di essere per strada,
fino a che all'improvviso arriviamo là. Come lo riconosceremo?
Ci saranno merli, in una tarda sera di marzo,
foschia di fumo di legna, whiskey in magnifici bicchieri,
una poesia delle tue, in attesa di essere letta, e una delle mie;
una cagna meditabonda, un gatto materializzato
su un ginocchio. Tutte le paure del presente e del futuro
saranno finite, tutte le colpe perdonate.
Il paradiso, forse. O forse
possiamo spingerci sin là in questo mondo.
Io crederò che possiamo.


(Traduzione di Maria G. Di Rienzo)


[ FONTE ]


Ursula Askham Fanthorpe (22 luglio 1929 – Wotton-under-Edge, 28 aprile 2009)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information