• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 07 Giu 2020
You are here: Home Opere Vivi come sogno nel sonno dei miei occhi Claudio Malune: 'Il momento del massimo abbandono'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Il momento del massimo abbandono'

Stampa PDF

Il momento del massimo abbandono



Veloce è la spinta della Terra sui nostri giorni e noi,

più veloce del Sole che sgorga.

In attesa d'un'alba prematuramente bandita,

perpetua come ciondolo

che oscilla al fato,

quell'attesa che interrompe la notte

diviene ancora più notte,

più notte della notte stessa.

È il momento del massimo abbandono.

Chiedere luce ma raccogliere altre tenebre.

Perché veloce è la spinta della Terra

sui nostri giorni e noi,

più veloce persino dell'innalzarsi del Sole.


(Claudio Malune)




Giovanna Lei, foto ispirata alla poesia 'Il momento del massimo abbandono'

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information