• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 22 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Cannillo, Luigi Luigi Cannillo: 'È l'avvento, fuori'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Luigi Cannillo: 'È l'avvento, fuori'

Stampa PDF

Luigi Cannillo

È l'avvento, fuori



È l'avvento, fuori
fioriscono precoci le corone
nel tempo che dai cesti
espande la vigilia
Dalla nostra pietra di dolore
invisibile a ogni passante
dobbiamo scrutare il traguardo
il cuore rovesciato del futuro
La prua della finestra si dirige
decisa verso un teatro vuoto
Prima dei fuochi
dobbiamo ancora digiunare
maturare le bacche nella brina


(da 'Galleria del vento', La Vita Felice, 2014)


[ FONTE ]


Luigi Cannillo (Milano)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information