• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 28 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Luzi, Mario Mario Luzi: 'È, l'essere. È'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mario Luzi: 'È, l'essere. È'

Stampa PDF

Mario Luzi

È, l'essere. È



È, l'essere. È.
Intero,
inconsumato,
pari a sé.
Come è
diviene.
Senza fine,
infinitamente è
e diviene,
diviene
se stesso
altro da sé.
Come è
appare.
Niente
di ciò che è nascosto
lo nasconde.
Nessuna
cattività di simbolo
lo tiene
o altra guaina lo presidia.
O vampa!
Tutto senza ombra flagra.
È essenza, avvento, apparenza,
tutto trasparentissima sostanza.
È forse il paradiso
questo? oppure, luminosa insidia,
un nostro oscuro
ab origine, mai vinto sorriso?


(da 'Viaggio terrestre e celeste di Simone Martini', 1994)


[ FONTE ]


Mario Luzi (Castello, frazione di Sesto Fiorentino, 20 ottobre 1914 – Firenze, 28 febbraio 2005)

[ Poeta italiano, fu uno dei grandi rappresentanti dell'Ermetismo. Più volte candidato al Nobel, fu insignito della Legion d'Onore. Fu Accademico della Crusca e senatore a vita. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI MARIO LUZI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information