• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 26 Ott 2020
You are here: Home Opere Vivi come sogno nel sonno dei miei occhi Claudio Malune: 'Caicco fantasma'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Caicco fantasma'

Stampa PDF

Caicco fantasma



Il sangue che sgorga da una ferita

verbale, non ha meno intensità

di una coltellata inferta al torace.

Così tu parli e io ascolto,

ma le mie orecchie son salpate

per un'altra destinazione e

niente può distrarre la mia

assenza, solo un'altra ferita,

stavolta al torace o all'addome.

Così tu parli e io ascolto.

Ogni frase pensata per uccidermi,

o farmi sopravvivere

rantolando, è un metro in più

di mare aperto a bordo

del mio caicco fantasma.


(Claudio Malune)




Foto: truth--hurts, 'If you will leave'

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information