• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 22 Set 2020
You are here: Home Poesie d'Autore Whitman, Walt Walt Whitman: 'In un remoto recesso della palude'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Walt Whitman: 'In un remoto recesso della palude'

Stampa PDF

Walt Whitman

In un remoto recesso della palude


In un remoto recesso della palude,
canta un uccello timido, nascosto.

Il tordo, solitario,
l'eremita rinchiuso in te stesso, che fugge i villaggi, canta a se stesso un canto.

Canto della gola sanguinante,
canto di vita sgorgato dalla morte (perché, caro fratello, io so bene che se ti fosse impedito di cantare, certamente tu ne moriresti).


(da 'Foglie d'erba', 1855)


Walt Whitman (West Hills, 31 maggio 1819 - Camden, 26 marzo 1892)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI WALT WHITMAN ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information