• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 28 Nov 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Quintana, Mário Mário Quintana: 'Canzone dell'amore imprevisto'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mário Quintana: 'Canzone dell'amore imprevisto'

Stampa PDF

Mário Quintana

Canzone dell'amore imprevisto



Io sono un uomo chiuso.
Il mondo mi ha reso egoista e cattivo.
E la mia poesia è un vizio triste,
Disperato e solitario
Che io faccio il possibile per soffocare.
Ma tu sei apparsa con la tua bocca fresca dell'alba,
Con il tuo passo leggero,
Come questi tuoi capelli...
E l'uomo taciturno è rimasto immobile, senza capire
niente, in una allegria attonita...
L'allegria immediata di uno spaventapasseri inutile
Dove venissero a posarsi gli uccellini!


[ FONTE ]


Mário Miranda Quintana (Alegrete, 30 luglio 1906 – Porto Alegre, 5 maggio 1994)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI MÁRIO QUINTANA ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information