• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 14 Lug 2020
You are here: Home Poesie d'Autore Sica, Gabriella Gabriella Sica: 'Un sabato di giugno'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Gabriella Sica: 'Un sabato di giugno'

Stampa PDF

Gabriella Sica

Un sabato di giugno



Il tempo non preme col muso sui vetri
appannati delle finestre
ora entra direttamente in casa
invisibile trasparente
come l'aria.
Già siamo al passaggio tra una stagione
e l'altra nuova
tra la primavera e l'estate
(ma non era ieri inverno?
e il prossimo inverno... già mi chiedo).
Mattina, la casa mi accoglie
in pigiama
apro le finestre
la pausa del sabato non sarà questa
(cosa fare tra le mille cose
che aspettano inquiete e aspettano?).
Io mi butto sul computer veloce
a scrivere sul tempo cha passa
come la belva che deve
deve bloccare la preda.

8 giugno 2012


(da 'Poesia', n° 290, Febbraio 2014)


[ FONTE ]


Gabriella Sica (Viterbo, 24 ottobre 1950)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information