• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 21 Lug 2024
You are here: Home Opere Vivi come sogno nel sonno dei miei occhi Maria Luisa Spaziani: 'Venerdì Santo'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Maria Luisa Spaziani: 'Venerdì Santo'

Stampa PDF

Maria Luisa Spaziani

Venerdì Santo


Lei credeva di stringere in quel corpo
disincarnato, esangue, il suo ragazzo
morto a trentatré anni per oscure
trame di tribunali.
Se le avessero detto che stringeva
a sé l'intero mondo e la sua Storia
non l'avrebbe capito. Erano solo
un figlio con sua madre.


[ FONTE ]


Maria Luisa Spaziani (Torino, 7 dicembre 1922 – Roma, 30 giugno 2014)

[ Poetessa italiana formatasi nel clima postermetico di chiara ascendenza montaliana. La sua poesia è venuta via via distendendosi dal mottetto o epigramma a forme narrativo-discorsive. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI MARIA LUISA SPAZIANI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information