• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 20 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Fostieris, Andonis Andonis Fostieris: 'Paesaggi dal nulla'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Andonis Fostieris: 'Paesaggi dal nulla'

Stampa PDF

Andonis Fostieris

Paesaggi dal nulla



Di nuovo il talvolta e la spada dell'inamovibile
Di nuovo la tenebra della mente. Ma infine non ha niente
Di realmente suo
Un breve istante? Prende a prestito qualcosa dal prima
Qualcosa dal domani
E lo ripaga con il risparmio
Degli altri. D'aria
Però ti preme sul petto come acciaio -
Precisamente
Come l'universo cinge: d'acciaio.
Tutto fori di mari di vuoto
Paesaggi del nulla
In cui galleggiano isolette di neutroni
E galassie. Invisibile
Inganno del visibile
Sulla bacchetta alata
Di una vertigine,

Che elettrizzata
Traveste il niente
In nessun luogo e il mai

In mondo.


(da 'Paesaggi dal nulla', 2014 - Traduzione di Nicola Crocetti)


[ FONTE ]


Andonis Fostieris, o Antonis Fostieris (Atene, 1953)

[ Poeta greco, è considerato uno dei più importanti della Generazione dei Settanta. Le sue opere sono caratterizzate da un linguaggio chiaro e intimistico. Dal 1981 dirige il periodico letterario I Léxi. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI ANDONIS FOSTIERIS ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information