• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 26 Giu 2019
You are here: Home Poesie d'Autore Aronofsky, Darren Darren Aronofsky: 'The Dove'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Darren Aronofsky: 'The Dove'

Stampa PDF

Darren Aronofsky

The Dove



Evil was in the world
The laughing crowd
Left the foolish man at his ark
Filled with animals
When the rain began to fall
It was hopeless
The man could not take the evil crowd with him
But he was allowed to bring his good family.

The rain continued through the night
And the cries of screaming men filled the air
The ark was afloat
Until the dove returned with the leaf
Evil still existed.

When the rainbows reached throughout the sky
The humble man and his family knew what it meant
The animals ran and flew freely with their newborn
The fog rose and the sun shone
Peace was in the air
And it soon appeared in all of man's heart.

He knew evil would not be kept away
For evil and war could not be destroyed
But neither was it possible to destroy peace
Evil is hard to end and peace is hard to begin
But the rainbow and the dove will always live
Within every man's heart.


(13 gennaio 1982)


[ FONTE ]


[ NOTE: Alla première americana di "Noah", Darren Aronofsky ha invitato un'ospite molto speciale: si tratta di Vera Fried, che è stata l'insegnante del regista ai tempi delle scuole medie.

"È lei che mi ha ispirato a diventare uno scrittore", ha spiegato Darren a Variety. Sono passati 30 anni, ma il regista ha voluto ringraziare la donna che indirettamente ha ispirato Noah, il kolossal biblico nelle sale cinematografiche di tutto il mondo da marzo 2014.

Tutto risale a quando il regista aveva appena 13 anni. Vera aveva affidato ai suoi studenti un compito: scrivere una poesia sulla pace, e Darren aveva deciso di fornire una sua versione del celebre racconto biblico. La Fried rimase così colpita dal componimento del ragazzino che lo fece concorrere in una competizione locale per studenti: 'The Dove' - questo il titolo della poesia - vinse il primo premio.

Aronofsky serbò il ricordo per quasi 3 decadi e a distanza di parecchi anni decise di ricompensare la sua insegnante offrendole un cammeo nel suo film. Un'ultima sorpresa le è stata riservata proprio in occasione della presentazione del film a New York, presso il Ziegfeld Theatre. Dopo una breve introduzione, il regista ha chiamato Vera sul palco e l'ha invitata a leggere il suo componimento davanti a tutti presenti, tra cui Russell Crowe, Jennifer Connelly e Emma Watson.

"Non avevo idea che avesse conservato la poesia", ha poi dichiarato la Fried con il volto rigato dalle lacrime. ]


Darren Aronofsky (New York, 12 febbraio 1969)


"Noah", 2014, di Darren Aronofsky

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information