• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 28 Nov 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Bodini, Vittorio Vittorio Bodini: 'Lecce'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vittorio Bodini: 'Lecce'

Stampa PDF

Vittorio Bodini

Lecce



Biancamente dorato
è il cielo dove
sui cornicioni corrono
angeli dalle dolci mammelle,
guerrieri saraceni e asini dotti
con le ricche gorgiere.

Un frenetico gioco
dell'anima che ha paura
del tempo,
moltiplica figure,
si difende
da un cielo troppo chiaro.

Un'aria d'oro
mite e senza fretta
s'intrattiene in quel regno
d'ingranaggi inservibili fra cui
il seme della noia
schiude i suoi fiori arcignamente arguti
e come per scommessa
un carnevale di pietra
simula in mille guise l'infinito.


(da 'Dopo la luna', 1956)


[ FONTE ]


Vittorio Bodini (Bari, 6 gennaio 1914 – Roma, 19 dicembre 1970)

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information