• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Venerdì 22 Ott 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Gumilëv, Nikolaj Nikolaj Gumilëv: 'Al telefono'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nikolaj Gumilëv: 'Al telefono'

Stampa PDF

Nikolaj Gumilëv

Al telefono



Una voce di donna al telefono
La si ascolta inattesa e ardita.
Quanta dolce armonia
In questa voce senza corpo.

La Sorte nel suo scorrere benevolo
Non sempre passa al largo:
Il canto di lode del serafino
È come la tua voce al telefono.


[ FONTE ]


Nikolaj Stepanovič Gumilëv (in russo: Николай Степанович Гумилёв) (Kronštadt, 15 aprile 1886 – San Pietroburgo [Pietrogrado], 26 agosto 1921)

[ Poeta e critico letterario russo. Fondatore dell'Acmeismo, affermava la vita e le conquiste della volontà. Le sue poesie, solenni e suggestive nella semplicità e chiarezza del verso, influirono sui poeti russi e sulla moglie Anna Achmatova. Accusato ingiustamente di attività antirivoluzionarie, fu fucilato dai bolscevichi. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information