• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Giovedì 13 Ago 2020
You are here: Home Raccolte Poetiche Fili d'Erba (Poesie 2004-2005) Leonardo Sinisgalli: 'Quando torna l'autunno'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Leonardo Sinisgalli: 'Quando torna l'autunno'

Stampa PDF

Leonardo Sinisgalli

Quando torna l'autunno



Quando torna l'autunno si fa tenera
La terra dei piazzali, la sera
Lunga al grido del venditore
D'erba corallina.
Sulla collina si accendono i fuochi,
È l'ora propizia ai giuochi.
Tu entri nel labirinto col piede
Leggero come un piede dipinto.
Questa traccia esitante senza fine
È la tua sorte, se passi il confine
La morte può cogliere nel segno.
Non lo sapevi tu re
Delle nostre sere segrete, lucifero
Nel nostro regno?
La tua ombra è rimasta nella rete,
Il tuo piede legato
Alla staffa del cavallo fulminato.


(da 'Vidi le Muse', Mondadori, 1943)


[ FONTE ]


Leonardo Rocco Antonio Maria Sinisgalli, più semplicemente Leonardo Sinisgalli (Montemurro, 9 marzo 1908 – Roma, 31 gennaio 1981)

[ Poeta, saggista e critico d'arte italiano. Noto come 'Il poeta ingegnere' per il fatto che lavorò per Olivetti e Pirelli e per aver fatto convivere nelle sue opere cultura umanistica e cultura scientifica. Fondò e diresse la rivista "Civiltà delle macchine". ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information