• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 16 Dic 2019
You are here: Home Citazioni Campo, Cristina Cristina Campo: 'Canzoncina interrotta'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cristina Campo: 'Canzoncina interrotta'

Stampa PDF

Cristina Campo

Canzoncina interrotta



Laggiù di primo ottobre
la marea delle foglie
all'angelica notte
già tratteneva il piede.

Non vedute cadevano
(là tutto era furtivo),
lento frusciava rune
al plenilunio un fico.

Sfilava dal tuo sogno
un micio le sue cabale,
veranda incomparabile,
dolce Capodimondo.

Solo la veemente
mia ora lacerava
sul cancello le rose...
E riversa una statua

forse mordeva - al turbine
di quel volo - l'autunno,
origliere di muschio...


[ FONTE ]


Cristina Campo, pseudonimo di Vittoria Guerrini (Bologna, 29 aprile 1923 – Roma, 11 gennaio 1977)


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI CRISTINA CAMPO ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information