• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 30 Nov 2021
You are here: Home Poesie d'Autore Solmi, Sergio Sergio Solmi: 'Se pur fatiche e sogni'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Sergio Solmi: 'Se pur fatiche e sogni'

Stampa PDF
Sergio Solmi

Se pur fatiche e sogni



Se pur fatiche e sogni
e la mesta ubbidienza me malvivo
fanno, e rare tue fronde, poesia,
un'ultima gaiezza mi soccorre
e brevemente il mio deserto illude.
Sorriso estremo, labile
zampillo d'acque che dal perso tempo
smorzato appena insorge, e i duri raggi
del dispietato sole di mia vita
fa un attimo brillare,
ultimo dono dell'avara infanzia,
questo: giocare.


(da 'Fine di stagione', 1933)


[ FONTE ]


Sergio Solmi (Rieti, 16 dicembre 1899 – Milano, 7 ottobre 1981)

[ Poeta, scrittore, critico letterario e saggista italiano. È stato poeta tanto originale quanto radicato nella tradizione italiana nonché felice traduttore. Come critico, si occupò di letteratura francese (Alain, Michel de Montaigne, Arthur Rimbaud), di paraletteratura e di Giacomo Leopardi. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI SERGIO SOLMI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information