• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 27 Set 2020
You are here: Home Poesie d'Autore Jattin, Raúl Gómez Raúl Gómez Jattin: 'I poeti, amore mio'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Raúl Gómez Jattin: 'I poeti, amore mio'

Stampa PDF

Raúl Gómez Jattin

I poeti, amore mio



I poeti, amore mio, sono
Degli uomini orribili,
Dei mostri di solitudine, evitali
Sempre, a cominciare da me.
I poeti, amore mio, sono
Da leggere. Ma non fare caso
A quel che fanno nelle loro vite.


[ FONTE ]


Raúl del Cristi Gómez Jattin (Cartagena, 31 maggio 1945 – Cartagena, 22 maggio 1997)

[ Poeta colombiano. Manifestò episodi psicotici e di schizofrenia che lo portarono per anni a vivere in strada fino al fatale incidente in cui perse la vita investito da un autobus. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information