• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Sabato 27 Nov 2021
You are here: Home Citazioni Ritsos, Yiannis Yiannis Ritsos: 'Qualche ingenuità'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Yiannis Ritsos: 'Qualche ingenuità'

Stampa PDF

Yiannis Ritsos

Qualche ingenuità



Giorni tranquilli con molti alberi.
Ti dona questa brezza intorno alle labbra.
Ti dona questo fiore che guardi.
Allora non sono una menzogna il mare, il tramonto
e questa barca che galleggia nel roseto color crepuscolo
e che ha come unico passeggero
una ragazza e una chitarra triste.
Lascia che sia io a manovrare i remi
come se manovrassi due raggi purpurei dimenticati.

Karlòvasi, 29.VI.87


(da 'Molto tardi nella notte', 1991 - Traduzione di Nicola Crocetti)


[ FONTE ]


Yiannis Ritsos, o Ghiannis Ritsos, o Jannis Ritsos (Monemvasia, 1 maggio 1909 – Atene, 11 novembre 1990)

[ Poeta greco tra i maggiori del XX secolo. Fu candidato nove volte al Premio Nobel. La sua vita fu animata da un'incrollabile fede negli ideali marxisti e nelle virtù catartiche della poesia. ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI YIANNIS RITSOS ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information