• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Martedì 30 Nov 2021
You are here: Home Opere Vivi come sogno nel sonno dei miei occhi Lucía Rivadeneyra: 'Solidarietà'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Lucía Rivadeneyra: 'Solidarietà'

Stampa PDF
Lucía Rivadeneyra

Solidarietà



Mi sono affezionata all'attaccapanni
perché riceve con umiltà
la tua giacca, la tua camicia, i tuoi pantaloni.

È il mio complice più fedele
perché bada con zelo ai tuoi abiti quando mi ami.
Non ti dice che li accarezzo mentre dormi
né che alle loro asole abbottono i miei sogni.

L'attaccapanni soffre con me
se stacchi i tuoi indumenti per andartene
a camminare senza grinze per le strade.


Lucía Rivadeneyra (Morelia, 26 agosto 1957)

[ Poetessa messicana. Insegnante di giornalismo e letteratura all'UNAM, ha pubblicato numerose raccolte dove protagonisti sono l'amore appassionato, l'erotismo e la solitudine. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information