• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 12 Ago 2020
You are here: Home Opere La Verla mi sedusse corteggiandomi nel... Claudio Malune: 'Breve preghiera a mio Padre'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Breve preghiera a mio Padre'

Stampa PDF

Breve preghiera a mio Padre



Preparami un unguento,

Padre,

che ho fretta d'esser uomo!

 

Ma tu dormivi, forse,

o più semplicemente non badavi

a dar gran peso ad una richiesta così pacata

e insolita, certo mai ingenua.

Così andavo, andavo, come spettro

fra le riflessioni inerenti l'oggi

e il domani presunto,

confuso se esser grande almeno nel cuore.

In fondo, pensavo,

le mie braccia non son braccia

che ti hanno posseduto;

le mie mani non son mani

che ti hanno protetto;

la fiducia nei miei passi non chiarisce

l'andamento.

Ah, Padre, Padre mio:

preparami un unguento,

te ne prego,

che ho fretta d'esser fragile.


(Claudio Malune)




Foto: AgenttSmith, 'Steps'




Ritratto di: Omar Galliani


Clicca qui sotto per vedere una galleria di opere di Omar Galliani nella mia fan-page su facebook:

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information