• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Domenica 09 Ago 2020
You are here: Home Opere Da qui si passa per amore della quintessenza Claudio Malune: 'Dal fiore alla bocca ambrata dell'Elicriso'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Claudio Malune: 'Dal fiore alla bocca ambrata dell'Elicriso'

Stampa PDF

Dal fiore alla bocca ambrata dell'Elicriso



Il Signore ti ama, amica mia.

Il Signore ti ama.

Volgendo d'attenzioni il tuo corpo fatto stelo

copre l'erba dei tuoi passi

sfumandoli di nostalgia, scuotendo l'aria

che sta sotto il desiderio d'alzarti

e dondolare. Il Signore ti ama, ti ama:

ha donato ai tuoi capelli

il moto folle del mare inquieto e

alle tue mani strette a pugno

la forza di strappar via la rabbia e il fuoco

dagli occhi limpidi del temporale.

Sei il dono che piace alle sere,

la carezza che piace alle notti,

il colore che ammalia lo spazio aperto,

profumato d'attesa, vorace, muto,

come l'impazienza d'un bacio audace

chiesto teneramente e desiderato:

se amare è un crimine,

amica mia,

non esiste pena che può rendere appieno

la giustizia che merita.



(Claudio Malune)




Foto: sigpras, 'best friend'

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information