• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 16 Dic 2019
You are here: Home Opere L'Esistenzialismo romantico nella solitudine.. Hermann Hesse: 'I primi fiori'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Hermann Hesse: 'I primi fiori'

Stampa PDF

Hermann Hesse

I primi fiori


Accanto al ruscello
dietro ai rossi salici
molti fiori gialli
in questi giorni aprirono
i loro occhi d′oro.
E me, da tempo ormai dell′innocenza privo,
porta la rimembranza verso profondità
alle dorate ore mattutine della mia vita
e limpido mi vedo negli occhi dei fiori.
Volevo andare a distruggere quei fiori;
poi li ho lasciati stare
e vecchio torno alla dimora.


Hermann Hesse (Calw, 2 luglio 1877 – Montagnola, 9 agosto 1962)

[ Scrittore, poeta, aforista, filosofo e pittore tedesco naturalizzato svizzero, è stato insignito del premio Nobel per la Letteratura nel 1946. Celebri i suoi romanzi "Siddhartha ", "Peter Camenzind ", "Demian ", "Il lupo della steppa ". ]


[ Premio Nobel 1946 ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI HERMANN HESSE ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information