• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Lunedì 28 Nov 2022
You are here: Home Poesie d'Autore Buzzati, Dino Dino Buzzati: 'Guerra'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Dino Buzzati: 'Guerra'

Stampa PDF

Dino Buzzati

Guerra



Ho fatto poco fa nel buio
il giro di questa terra
tanto tempo che non lo facevo:
mi ricordo cinque anni fa la sera
anzi all'alba, tornato a casa
mi sedevo dinanzi alla radio
e partivo per terra incantata.
Sentivo musiche misteriose
canzoni in lingue mai esistite
tamburi di razze lontane.
Pure tra esse mi ritrovavo:
dicevano pressappoco la stessa cosa
capace di toccare il mio cuore
uomini uomini erano
con un animo umano.
Ugualmente ho fatto stanotte
con uguale abbandono partito
verso le contrade del sogno.
Ma non ho più riconosciuto il mondo
più non c'erano i vecchi amici
a cantare canzoni monotone
capaci di muovere il cuore.
Giravo di terra in terra
attraversando gli oceani
tendevo le orecchie se mai
ne fosse rimasto almeno uno.
Invece solamente parlavano
con voci gutturali ed estranee
parlavano attraverso il mondo.
Io non capivo le lingue
pure avevo l'impressione
che dicessero la stessa cosa
brontolavano brontolavano senza posa
un lungo grave discorso
su probabili argomenti d'odio.
Così era mutato il mondo
più una musica, una canzone,
una voce spensierata e soave
parlavano parlavano
consumando aridamente la vita.
Da destra da sinistra
da sinistra da destra
unicamente parole gravi.


(da 'Il pianeta Buzzati', Apollinaire, 1974)


[ FONTE ]


Dino Buzzati, all'anagrafe Dino Buzzati Traverso (San Pellegrino di Belluno, 16 ottobre 1906 – Milano, 28 gennaio 1972)

[ Poeta, scrittore, giornalista, pittore e drammaturgo italiano. Fu cronista e redattore del Corriere della Sera. Autore di un grande numero di romanzi e racconti surreali e realistico-magici, è celebre per il suo romanzo "Il deserto dei Tartari " (1940). ]


[ CLICCA QUI PER LEGGERE ALCUNE CITAZIONI DI DINO BUZZATI ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information