• default style
  • blue style
  • green style
  • red style
  • orange style
Mercoledì 19 Giu 2024
You are here: Home Poesie d'Autore de Lamartine, Alphonse Alphonse de Lamartine: 'La farfalla'
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Alphonse de Lamartine: 'La farfalla'

Stampa PDF

Alphonse de Lamartine

La farfalla



Nascere a primavera, morire con le rose,
sulle ali di uno zefiro nuotare nella luce,
cullarsi in grembo ai fiori appena schiusi,
in una brezza pura di profumi e d'azzurro,
scuotere, ancora giovane, la polvere alle ali,
volare come un soffio verso la volta infinita:
ecco della farfalla il destino incantato!
Somiglia al desiderio che non si posa mai,
che mai si sazia, ogni cosa sfiorando
per poi tornare al cielo, in cerca di piacere.


(da 'Nuove meditazioni poetiche', 1823)


[ FONTE ]


Alphonse Marie Louis de Prat de Lamartine (Mâcon, 21 ottobre 1790 – Parigi, 28 febbraio 1869)

[ Poeta, scrittore, storico e politico francese. Ammiratore di François-René de Chateaubriand e suo continuatore letterario, fu esponente del Romanticismo e fuse la tradizione elegiaca dell'ultimo Settecento con le nuove aspirazioni del lirismo romantico. ]

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione proprio. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” ed attribuibili a Facebook, Twitter, Pinterest, Google, etc. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie, in genere e nel sito e, sapere come disabilitarne l’uso, leggi l'Informativa sull’uso dei Cookie. Informativa Privacy e uso Cookie.

Accetto i Cookie da questo sito.

EU Cookie Information